I Prodigy hanno rivelato il titolo del loro nuovo singolo, "Need Some1", come primo assaggio del loro imminente settimo album in studio. La band ha debuttato durante il radioshow di Annie Mac, "The Party Playlist", in onda su BBC Radio 1. La nota conduttrice radiofonica ha dichiarato ufficialmente che "i Prodigy sono tornati". La nuova traccia presenta il distinto suomo sonoro strappo che ha reso la band una delle più note a livello internazionale.
LANDR ha lanciato un servizio campionamenti gratuito per completare la sua piattaforma di mastering e distribuzione. Collaborando con artisti e produttori di generi diversi, LANDR ora fornisce pacchetti di sample gratuiti che gli utenti possono scaricare e conservare. Tutto ciò che serve è un'e-mail per la registrazione. Finora, sono nomi come Jimmy Edgar, Marc Houle, Dirty Projectors e Pan-Pot che hanno contribuito alla realizzazione dei pacchetti marchiati LANDR.

Il giornalista Francesco Morini scrive su Popsci che è il momento di fare attenzione alla “Musica Automata” ed è il primo album musicale scritto per un’orchestra costituita interamente da robot, che presto si esibirà in un concerto decisamente fuori dagli schemi. Il futuristico progetto nasce dalla collaborazione tra il compositore italiano di musica elettronica Leonardo Barbadoro e la Logos Foundation, che lavora da anni alla realizzazione dei robot musicisti.
Il produttore britannico di synth Modal Electronics ha annunciato il suo ultimo strumento, un polisint virtuale analogico a quattro voci che costa meno di 300 euro. Skulpt viene lanciato su Kickstarter ed è descritto da Modal come il primo di una "nuova famiglia di strumenti musicali elettronici altamente portatili" che segue i modelli di fascia alta 002, 008 e 001 e DIY CRAFTsynth. Sembra che stia quasi dando fastidio a molti sintetizzatori portatili.

Un archivio che contiene oltre 60mila strumenti da collezion è quello relativo al progetto chiamato Musical Instrument Museums Online, che vanta un'intera sezione dedicata ai synth rari, abbastanza nutrita da rendere qualsiasi techno e tech dipendente e debole di cuore, fuori di testa. Gli elementi di nota includono una console fatta dalla EMI, un prototipo di una drum machine degli anni '70, un modulare degli anni '60 di Moog e un organo Univox.
Dopo il grande successo di Kappa FuturFestival 2018 con oltre 50mila persone accorse da 89 nazioni diverse, sono aperte le prevendite per il Movement Torino Festival 2018. Venerdì 12 e sabato 13 ottobre torna al Lingotto Fiere la tredicesima edizione di Movement Torino Music Festival, cugino europeo di Movement Detroit, che dal 2006 richiama nel capoluogo piemontese i dj e gli artisti più importanti e rappresentativi della cultura musicale contemporanea internazionale.

Carl Cox ed Eric Powell stanno portando i loro dischi soul, funk e disco preferiti in un tour presso le cantine australiane e neozelandesi tramite la loro discoteca mobile. Essendo spuntata fuori da una intima festa balneare a Bali un paio di mesi fa, l'idea dell'inedita coppia colpirà anche il Roma Street Parkland di Brisbane il 17 novembre, il Waitiri Creek Winery sulla Gibbston Highway in Nuova Zelanda (lo stesso giorno), un luogo ancora da annunciare a Canberra.
Si parla sempre di Logic, a volte di Studio One, qualche volta di Cubase, spesso di FL e di Ableton Live ma si accenna raramente a Reaper, tra le DAW. Strano, pur essendo un programma economico e ultraleggero (l’installer pesa dai 9 ai 16 mega a seconda della versione, Windows o Mac, a 32 o a 64 bit, e l’applicazione risulta assai poco esosa in termini di Cpu e memoria occupati), questa workstation duella elegentemente con i programmi più famosi.

CamelPhat continua la sua serie di successi senza precedenti con "Dopamine Machine", l'ennesima traccia killer su Defected, questa volta al fianco di Ali Love. Follow up di 'Cola', nominato ai Grammy Award e al Premio Ivor Novello con oltre un milione di vendite a livello internazionale, 'Dopamine Machine' accende nuovamente i riflettori sul duo formato da Dave Whelan e Mike Di Scala, attualmente tra i più acclamati produttori di House Music del Regno Unito.
Il musicista leggendario Nile Rodgers è stato eletto nuovo presidente della Songwriters Hall of Fame. Rodgers, co-fondatore della band degli Chic, ha condotto una carriera di successo come produttore, compositore e chitarrista e assumerà il suo nuovo ruolo di presidente per un mandato di tre anni.

Mostra altro