r12 scuola e attività scolastica

Recreative12 ha finalizzato un accordo con Dubset (www.dubset.com), marchio specializzato nel monetizzare flusso audio sulle principali piattaforme di streaming e pertanto di supportare il lavoro dei dj e dei remixer. Dubset ha nel contempo un siglato un accordo con Tidal, proprio a supporto dei dj set e dei remix all’interno del servizio di streaming musicale. Questa è solo l’ultima delle partnership strette da Dubset, la quale vanta collaborazioni anche con Spotify e Apple Music.
Da giovedì 14 giugno a sabato 16 dello stesso mese, recreative12 sarà presente ufficialmente al Sónar di Barcellona in rappresentanza istituzionale del proprio marchio. Il Sònar sono tre giorni dedicati alla musica elettronica in quello che è diventato il festival più famoso del settore: più di 100 attività, quasi 200 relatori e oltre 5000 professionisti accreditati di più di 2000 aziende provenienti da 60 paesi del mondo. La città catalana è invasa da appassionati di musica elettronica.

Domenica 11 marzo p.v., a partire dalle ore 16,30, Andres Diamond, docente r12, parteciperà all'evento a scopo benefico dell'inaugurazione del nuovo impianto sportivo di Lesmo con la Nazionale italiana Calcio Disc Jockey sulla cui pagina Facebook si possono trovare tutte le informazioni relative all'evento in questione. Recreative12 sarà partner dell'evento: offrirà gratuitamente il service e organizzerà l'aftershow al quadrangolare di calcio, che come sempre coinvolge i dj della selezione.
I partecipanti del contest Flex si esibiranno portando un demo della durata massima di 3 minuti (le strumentali vanno portate rigorosamente su chiavetta USB) Iscrizione 1 Segui Flex Milano su Instagram e Facebook e clicca "partecipa" a questo evento 2 Scarica l’immagine da qui e fai una storia su Instagram taggando @flexmilano Importante: Solo i partecipanti che taggheranno nella storia @flexmilano e si registreranno sul form avranno accesso al contest previa verifica.

Venerdì 2 febbraio, alle ore 11, presso recreative12, Roberta Busechian presenterà il progetto GranuRise grazie all'intervento di Andrej Kobal. Il programma GranuRise nasce da una mancanza sul mercato musicale del concetto di campionamento in tempo reale (live - sampling). L’intento del progetto è di costruire un software che si avvicina alle funzionalità dello strumento classico.
Un secondo speciale appuntamento, quasi fuori programma, per il Beat & Green è fissato alle ore 15,30 di giovedì 18 gennaio, quando, in cattedra, davanti agli alunni di r12, ci sarà Kerri Chandler, dj e produttore statunitense. PERCHÉ PARTECIPARE: IL PLUS. Quando si è faccia a faccia con un personaggio come Kerri Chandler, significa avere la possibilità di relazionarsi con un esperto del settore, scoprire i segreti della produzione discografica, del mondo del djing, del live e del clubbing.

Sabato 25 novembre ore 10.00 presso Recreative 12 Presentazione della versione 10 di Ableton Live. Vedremo insieme pregi e caratteristiche. Interverranno docenti ed ospiti nazionali ed internazionali all'evento. Evento aperto al pubblico.
Max è un ambiente di sviluppo grafico per la musica e la multimedialità ideato ed aggiornato dall'azienda di software Cycling '74, con base a San Francisco, California. È utilizzato da oltre quindici anni da compositori, esecutori, progettisti software, ricercatori e artisti interessati a creare software interattivo. Lo stesso applicativo Max è altamente modulare: la maggior parte delle sue routine esiste in forma di libreria condivisa. Una API permette a terze parti lo sviluppo di nuove routine

Roberta Busechian, docente di recreative12, ha organizzato un evento di sound art e musica elettronica. "All'appuntamento partecipano dei miei studenti di Venezia, e io stessa con una performance a fine serata. Si terrà il 25 novembre alla Fabbrica del Vapore di Milano in collaborazione con AGON. Il terzo Occhio del pesce .O1 è il primo di una serie di appuntamenti dedicati alla sound art e alla musica elettronica sperimentale.
Massimo Pegoraro, docente presso recreative12, spiega che da qualche anno la scuola ha deciso di dare particolare attenzione, a parità delle altre materie, anche alla teoria musicale. Come? “Integrando i corsi di producer e producer complete con il programma di Music Foundation”. Music Foundation è stato ideato per fornire all'allievo tutte le conoscenze di base per iniziare ad analizzare, classificare e comporre la musica da un punto di vista strutturale.

Mostra altro