L'Amsterdam Dance Event si prepara al gran ritorno

Amsterdam Dance Event (ADE), il più grande festival e conferenza di business per la musica elettronica, ha annunciato oggi la prima selezione di artisti per il 2018. Tra questi ci sono Bonobo, Charlotte de Witte, Colin Benders, GAIA, Jeff Mills, Laurent Garnier, Martin Garrix, Nina Kraviz, Orbital, Peggy Gou e Richie Hawtin. Gli organizzatori si aspettano di accogliere un record di 400.000 visitatori per la 23a edizione.
I cinque incontri diurni e notturni vanno dal 17 al 21 ottobre 2018. l'ADE resta così il principale appuntamento legato alla musica elettronica nel mondo, offrendo un vasto programma artistico, cinematografico e fotografico, oltre alla musica e alle ultime tendenze in campo tecnologico e sociale.
Il direttore dell'ADE, Richard Zijlma, afferma: "Siamo quasi arrivati al punto di raggiungere il magico traguardo di 400.000 visitatori e vediamo ancora molte opportunità di crescita. ADE punta a essere un palcoscenico mondiale per il talento musicale e l'industria musicale. Con i visitatori provenienti da oltre 100 paesi, ora può affermare con sicurezza che Amsterdam è davvero il cuore pulsante dell'industria musicale mondiale, e non solo durante l'ADE stesso".
Oltre alla crescita del vasto programma notturno, c'è anche una rapida ascesa del programma ADE Beats, con il pubblico legato alla cultura hip-hop, bass e groove, in crescita di anno in anno. ADE lo scorso anno ha visto la partecipazione di oltre 2.500 artisti e 550 relatori in un record di 160 località. Nelle precedenti comunicazioni, gli organizzatori dell'ADE hanno annunciato che il concerto di apertura con la Metropole Orchestra, il festival della città gratuito ADE Hangover e l'ADE Hackathon torneranno al programma di quest'anno.

Gli artisti che parteciperanno:
Adriatique (CH), Agents Of Time (IT), Âme (DE), AnD (GB), Andy Moore (GB), Anetha (FR), Annelie (NL), Bambounou (FR), Ben Klock (DE), Ben Sims (GB), Ben UFO (GB), Benny Rodrigues (NL), Bicep (GB), Bonobo (GB), Boris Brejcha (DE), Cari Lekebusch (SE), Carlos Valdes (NL),Charlotte de Witte (BE), Chris Liebing (DE), Claptone (DE), Colin Benders (NL), Dasha Rush (RU), Dave Clarke (GB), David Guetta (FR), Dax J (GB), De Sluwe Vos (NL), Derrick May (US), Dimitri Vegas & Like Mike (BE), DJ Koze (DE), DJ Rush (US), Dixon (DE), Dubfire (US), Dub FX (AU), DVS1 (US), Element (BR), Emily Jeanne (BE), Estroe (NL), Fatima Hajji (ES), Fernanda Martins (BR), Ferro (NL), Floating Points (GB),Floorplan (US), Function (US), GAIA (NL), Gary Beck (GB), Guti (KZ), Hardwell (NL), Helena Hauff (DE), Henrik Schwarz (DE), I Hate Models (FR), James Zabiela (GB), Jamie Jones (GB), Jay Lumen (HU), Jeff Mills (US), Job Jobse (NL), Jon Hopkins (GB), Joris Voorn (NL), Joseph Capriati (IT), Juan Sanchez (NL), KiNK (BG), Kobosil (DE), Kölsch (DK), Laurent Garnier (FR), Leon Vynehall (US), Liquid Soul (CH), Luciano (CH), Luke Slater (GB), Luuk van Dijk (NL), Maceo Plex (US), Mall Grab (AU), Mano Le Tough (IE), Marco Bailey (BE), Markus Schulz (DE), Martin Garrix (NL), Mathew Jonson (DE), Matt Sassari (FR), Maya Jane Coles (GB), Memory Loss (CA), Metropole Orkest (NL), Mind Against (IT), Mirella Kroes (NL), Moxie (GB), Nicky Romero (NL), Nina Kraviz (RU), Octave One (US), Orbital (GB), Pan-Pot (DE), Paul Oakenfold (GB), Paula Temple (GB), Peggy Gou (KR), Pleasurekraft (US), Rebekah (GB), Patrice Bäumel (DE), Recondite (DE), Richie Hawtin (CA), Rinaly (JP), Ritmo (IL), ROD (NL), Rødhåd (DE), Sam Paganini (IT), Shifted (GB), Sigala (GB), Slam (GB), SNTS (DE), Solomun (BA), Speedy J (NL), Standerwick (GB), Stephan Bodzin (DE), Sterac aka Steve Rachmad (NL), Stimming x Lambert (DE), Sven Väth (DE), Symbolic (IL), Tale Of Us (IT), The Advent (PT), Ticon (SE), Tom Trago (NL), Truncate (AKA Audio Injection) (US), Vaal (IT), VRIL (DE), Waclaw Zimpel (PL)