Il brano del recrew Matt Strike uscito venerdì 27 aprile sul nuovissimo imprint di Revealed ora vola

“Love Again” è il nuovo brano del recrew Matt Strike uscito venerdì 27 aprile sul nuovissimo imprint di Revealed Recordings, Gemstone Records. “Ho prodotto questo brano nell'estate del 2016, esattamente dopo aver finito 'Worldwide', uscita poi a gennaio 2017 su Armada Music”, spiega Matt Strike. “In quel periodo ero rimasto molto colpito dalle sonorità proposte all'Ultra, soprattutto con la nascita di progetti come Marshmello e dal cambio di genere da parte di Martin Garrix e Chainsmokers”. Fino a quel momento, Matt produceva progressive house, tanto che a luglio (2016) aveva pubblicato il brano “Call Your Name” su Bonerizing. “Ma dopo aver sentito quei set con quelle sonorità, e mentre capivo che la progressive non avrebbe avuto più mercato di li a poco, ho deciso di buttarmi sulla pop future bass, anche per raggiungere con la mia musica un pubblico più vasto”.Matt Strike ha prodotto questo brano con l'aiuto di Gigi Barocco (mix e mastering). La traccia è subito piaciuta a Revealed, che durante l'ADE 2017 ha comunicato a Matt che il brano sarebbe uscito sulla nuova iniziativa che avrebbe lanciato nel 2018.

“Io ero all'ADE perché ho appunto suonato al party di Revealed. Gemstone appunto è un po' come dirti Spinnin' Deep o Source per Spinnin' Records, quindi non proprio una sublabel, ma un imprint che utilizza Revealed per rilasciare brani pop e future (poiché il team è lo stesso)”".

La traccia è già stata supportata da Hardwell, Martin Garrix, Afrojack e Quintino ed è la seconda release di Gemstone; oggi è stata inserita anche nella playlist Best of the Week di Apple Music e fa parte dell'intro della seconda ora dell'Hardwell On Air (Off The Record). Matt Strike è il primo italiano a uscire su questo nuovo marchio di Revealed.