· 

Ultra e Miami presentano un piano di sicurezza in vista del 20° anniversario

Il 20° anniversario dell'Ultra Music Festival non segnerà solo una pietra miliare per gli organizzatori dell'evento stesso. L'appuntamento contribuirà a fissare gli standard di sicurezza per le varie produzioni su larga scala in occasione dell'anniversario. Molti festival hanno preso misure per rafforzare i loro protocolli di sicurezza dopo le sparatorie di massa avvenute negli USA.

Il festival applicherà una politica di clear-bag nel tentativo di identificare facilmente, e quindi impedire che droghe, armi da fuoco e altri oggetti pericolosi entrino nell'area del festival. Come negli anni precedenti, Ultra introdurrà inoltre delle zone ad hoc nelle aree intorno ai controlli di sicurezza proprio per consentire ai partecipanti di preservare in modo anonimo eventuale materiale illecito scovati dalla polizia. Il responsabile della sicurezza dell'UMF, Ray Martinez, ha tenuto una conferenza stampa all'inizio di questo mese sulle precauzioni relative all'evento. "Siamo sempre preoccupati", ha detto Martinez, "ma fortunatamente il Dipartimento di Polizia di Miami è una delle prime forze dell'ordine che ci dà una mano sulle tattiche e i piani per proteggersi".