· 

La musica dance elettronica ha conquistato la Cina (e il mondo)

Guardando in dettaglio alla cultura della musica dance contemporanea, Matthew Collin dice che a 20 anni dal suo libro "Altered State", sono in molti a non pensare che sia una moda passeggera bensì una realtà. La musica dance è diventata un'attività da 7 miliardi di sterline all'anno. E grazie alla Cina potrebbe diventare il fulcro di tutta l'industria, come si può notare da questi report dell'IMS.

Tiësto ha pubblicato la compilation "Club Life Vol. 5" dedicando una traccia alla CIna. "Ho suonato lì per un bel po ' di tempo e in diversi club, poi ho preso una pausa e ho notato  lo sviluppo degli ultimi anni",  ha detto il dj olandese.

Guardando in dettaglio alla cultura della musica dance contemporanea, ora in tutto il mondo non si parla di altro: la musica dance è diventata un'attività da circa 10 miliardi di euro all'anno. I club esclusivi di Shanghai spesso ingaggiano super dj. Molti resi di cd europei spesso vengono rivenduti ai paesi asiatici, Cina inclusa: la città di Guangzhou ha scoperto la musica elettronica attraverso quelli che sono l'equivalente dei cestoni dei nostri Autogrill. La Cina importa anche, acnora oggi. Las Vegas, dopo Ibiza, è la nuova meta dei cinesi che cercano musica elettronica lontana dai confini.