· 

Fabrizio Carioni forse si apre a nuove contaminazioni

Uscito il 12 gennaio su WKB Records, "Good Relations" di Fabrizio Carioni mette ancora una volta in risalto le doto di questo recrew, ossia ex alunno di r12. La traccia è la prima uscita di una serie di produzioni realizzate negli ultimi mesi, dopo il trasferimento negli studi di Sound Farm Studios Ibiza. Il titolo della traccia non è casuale ed è lo stesso Carioni a spiegarlo: "A Sound Farm, situato nel nord dell'isola, tra San Miguel e Benirras, ho trovato un ambiente molto stimolante. Dividere gli spazi con artisti come Etnica e Sirian, e il continuo confronto che ne scaturisce, sta influenzando sicuramente il mio modo di lavorare. Il fatto che produciamo generi molto diversi (psy trance loro e tech house io) ha reso il tutto ancora più interessante".

"Good Relations" così risulta essere è un abbinamento tra beat techno, minimal ma non troppo, e suoni psichedelici old skool. "Molto semplice, ripetitivo, ipnotico, come volevo che fosse. Le prossime produzioni, che saranno pubblicate a ritmo serrato nel 2018, spazieranno tra techno, tech house e dintorni", promette Carioni, trasferitosi sull'Isla Blanca ormai da diverso tempo e forte di tante altre produzioni.

 

Soundcloud: https://soundcloud.com/fabrizio-carioni/good-relations