La Psicologia del DJing in una serie di podcast di Gilles Peterson

 Ciò accade anche nella sua "Psicologia del DJing", dove intervista cinque dei suoi colleghi preferiti per esplorare la vita dietro i giradischi. Perché fanno i dj? Come gestiscono la pressione? Che cosa è come si costruisce una professione da una passione?

 

Continua...

Gilles Peterson è stato uno dei migliori dj del mondo, per almeno tre decenni. Tuttavia il suo fascino con il settore resta vivace, brillante e interessante come sempre: Peterson ha comunque molte cose da raccontare, dall'altto della sua esperienza. Ciò accade anche nella sua "Psicologia del DJing", dove, grazie a WeTransfer Studios, intervista cinque dei suoi colleghi preferiti per esplorare la vita dietro i giradischi. Perché fanno i dj? Come gestiscono la pressione? Che cosa è come si costruisce una professione da una passione? Peterson dice: "Dopo essere stato nella cabina di pilotaggio per più di 30 anni, resto sempre affascinato da ciò che gli altri dj mi dicono. Amo ancora questa professione ma ci sono stati momenti di forte dubbio durante i quali avrei voluto mollare. Quindi questo è quello che volevo sapere in questa serie di chiacchiere con alcuni dei miei personaggi preferiti sul circuito mondiale: gli alti e i bassi del djing e del clubbing".

La serie propone intime conversazioni con Seth Troxler, Black Madonna, Craig Richards, IG Culture e Cassy. Ogni discussione assume una svolta leggermente diversa, che copre tutto dai primi approcci alle prime pressioni davanti al pubblico. E poiché Peterson ha vissuto già questa fase, tutti e cinque i suoi intervistati hanno reagito iin modo molto positivo alle domande. Tutti gli episodi sono su Mixcloud o su iTunes.