Ableton Live 10 presenta alcune caratteristiche da tempo desiderate

Oggi ci sono molti nuovi e notevoli cambiamenti in Live in versione 10. Ableton presenta quattro nuovi plugin che verranno integrati nella versione standard del software stesso.

 

Continua...

Gli sviluppatori Ableton hanno da una manciata di ore annunciato Live 10, la versione successiva del popolare software di produzione musicale. Live 9 è uscito nel 2013 a fianco di Push, controller hardware per Live con 64 pad progettato per suonare e programmare.

Oggi ci sono molti nuovi e notevoli cambiamenti in Live in versione 10. Ableton presenta quattro nuovi plugin che verranno integrati nella versione standard del software stesso: Wavetable, un synth che promette una "profonda e flessibile modulazione; Echo, un'unità multifunzione di delay per l'aggiunta di texture; Drum Buss, strumento per la lavorazione di groove e percussioni. Alcuni plugin precedenti hanno ricevuto un aggiornamento: Utility ha ora una gamma di guadagno migliorata e la capacità di masterizzare separatamente, mentre EQ Eight e Split Stereo Pan sono dotati di tracce per la gestione della bassa frequenza per un controllo più fine, dettagliato. Anche la libreria di suoni è stata arricchita.

 

Una delle nuove funzionalità più interessanti in Live 10 potrebbe essere inizialmente seguita e usata da molti: Collectins.di Ableton permette di gestire al meglio i plugin preferiti o più usati, i suoni e altro ancora; in realtà è un sistema di tagging personalizzabile.

 

La presentazione di Ableton live 10 si terrà sabato 25 novembre, alle ore 10,00, presso recreative12: clicca qui se vuoi partecipare.