Vuoi esibirti al Nameless Music Festival 2017?

Vuoi condividere il Main Stage con gli artisti internazionali ospiti della quinta edizione? Hai tempo fino al 15 maggio per partecipare al Nameless Music Festival Dj Contest.

 

Continua...

Il Nameless Music Festival offre anche quest’anno una opportunità unica a tutti i dj. Ancora per pochi giorni – fino al 15 maggio – sarà possibile caricare su https://wavo.me/namelessfestival/dj-invitational-2017 il proprio Dj Set (lunghezza massima di 30 minuti e dovrà includere una tracklist) che verrà giudicato poi da una giuria di qualità che valuterà i mixati, a partire dai più votati e condivisi, e sceglierà i 10 finalisti che parteciperanno alla finale del contest sul lungolago di Malgrate. I primi tre classificati avranno la possibilità di esibirsi sul Main Stage del Nameless Music Festival 2017 e i primi due avranno vedranno anche il loro remix pubblicato da Nameless Records. Il primo classificato inoltre potrà pubblicare anche un altro remix per la Universal Music.

L’appuntamento con la quinta edizione del Nameless Music Festival è fissato per il 2-3-4 giugno a Barzio (Lecco). Il festival di musica dance elettronica anche quest’anno raccoglie nella meravigliosa location del lago di Lecco il meglio della musica internazionale e italiana. Per info e biglietti www.namelessmusicfestival.com. Tra i nomi confermati quest’anno artisti del calibro di Afrojack, Alan Walker, Axwell /\ Ingrosso, Chemical Brothers, Matoma e Zedd a cui si affiancano italiani che sono già superstar come Merk & Kremont.

Ad aprire il Festival i Chemical Brothers, un duo d’eccezione che il 1 giugno sarà protagonista di un’anteprima del Nameless Music Festival con uno speciale dj set. Accanto ai protagonisti della musica dance elettronica, per il secondo anno anche il meglio della scena rap italiana. Quest’anno infatti saliranno sull’ARC STAGE il fenomeno 2017 Ghali,  Gemitaiz, Madman e Vegas Jones.

 

Il main stage di Nameless Music Festival offre il meglio della scena dance elettronica mondiale. L’edizione 2017 conferma alcuni dei nomi più importanti e influenti del panorama. Dalla Svezia, Axwell e Sebastian Ingrosso, due terzi del leggendario trio Swedish House Mafia, non hanno bisogno di presentazioni. Così come Zedd, russo-tedesco, da anni stabilito con successo negli Stati Uniti d’America dove è considerato una vera e propria popstar (nel 2014 ha vinto un Grammy Award con il singolo ‘Clarity’ e le collaborazioni con Selena Gomez, Aloe Blacc, Kesha e Alessia Cara confermano l’immenso talento di un artista che sta segnando la musica pop contemporanea). Da sette anni nella Top 20 dei 100 migliori dj secondo Dj Mag, Afrojack è uno dei dj e produttori più rispettati nel mondo. Olandese, scoperto e lanciato da David Guetta, Afrojack ha collaborato con Martin Garrix, Pitbulll, Chris Brown, Thirty Seconds to Mars, Ne-Yo a dimostrazione di come la sua attitudine vada ben oltre la musica da ballo. L’hit maker norvegese Alan Walker, autore di “Faded”, uno dei dischi più ascoltati nel mondo del 2016, la stella della future bass americana Jauz, il talento di Valentino Khan, il misterioso Malaa, la trance israeliana dei Vini Vici, l’EDM dello svedese Shapov, lo stile dell’australiano Throttle, i Louis The Child, che con ‘It's Strange’ hanno sbriciolato il web e sono finiti nella colonna sonora di FIFA 16, i Boombox Cartel dalla scuderia di Diplo, la tropical house di Matoma, la dubstep di Kayzo, il giovanissimo Chace della crew di Amsterdam Barong Family e la splendida Amy-Jane Brand completano una line up di assoluto livello, in grado di competere con i maggiori festival EDM internazionali. 

Menzione speciale per Merk & Kremont e SDJM. I primi sono ormai solidamente al comando della scena EDM italiana con produzioni di livello internazionali e dj set in tutto il mondo; Simon de Jano e Madwill con il progetto SDJM sono stati protagonisti di un prestigioso salto di qualità. La loro “The Heat (Dance With Somebody)” è stata scelta come sigla ufficiale del programma TV americano “Dancing With The Stars” (il nostro “Ballando con le stelle”). Un traguardo che darà al duo milanese una sicura visibilità internazionale. 

Nameless è una produzione 100% Made In Italy capace di sfruttare le opportunità offerte dai processi di globalizzazione per diffondersi a livello mondiale. Con questo obiettivo il Festival ha creato e supporta un rooster di giovanissimi artisti elettronici italiani in grado di affiancare in console le eccellenze internazionali. Un lavoro di scouting che passa attraverso l’etichetta Nameless Records che da oltre un anno ricopre un ruolo fondamentale nel processo di ricerca e sviluppo artistico sul territorio. Alcuni di loro come Kharfi, Not For Us, Delayers e Becko si sono imposti a livello internazionale, ricevendo l’attenzione e il supporto di artisti come Martin Garrix e piattaforme come Spotify che hanno inserito le loro tracce nelle playlist di riferimento. Sarà un piacere ritrovare sul main stage di Nameless Music Festival anche Slvr, Marble, Reebs, Przi, Edmmaro, Vush, Ravitez, e Matteo Botteghei.

Questo il programma completo:

 

02/06/2017

22:30 Zedd

21:30 Jauz

20:40 Malaa

19:50 Shapov

19:00 Matoma

18:10 Sdjm

17:20 Angemi

16:30 Slvr

15:40 Kharfi

14:50 Marble

14:00 Mazay

13:10 Contest Winner

  

03/06/2017

 

22:30 Axwell /\ Ingrosso

21:30 Tchami

20:40 Merk & Kremont

19:50 Throttle

19:00 Kayzo

18:10 Chace

17:20 Amy-Jane Brand

16:30 Reebs

15:40 Przi

14:50 Edmmaro

14:00 Vush

13:10 Contest Winner

 

04/06/2017

 

22:30 Afrojack

21:30 Alan Walker

20:40 Vini Vici

19:50 Valentino Khan

19:00 Grandtheft

18:10 Ravitez

17:20 Sonny Alven

16:30 Delayers

15:40 Not For Us (Live)

14:50 Becko

14:00 Matteo Botteghi

13:10 Contest Winner

 

Nameless Music Festival nasce a Lecco nel 2013. L’enorme impatto dell’evento sul pubblico della prima edizione (quella dell’8 e 9 giugno con Steve Aoki TJR e Nari&Milani tra gli altri) cambia per sempre la percezione della musica EDM nel nord Italia. Nel 2014 i giorni di Festival diventano 3. Nervo, Rehab, DVBBS e Netsky vengono osannati da quasi 10.000 presenze con un aumento del 333%. L’area messa a disposizione dal Comune di  Lecco diventa troppo piccola per gestire un afflusso di pubblico in costante ascesa. Nameless Music Festival si trasferisce a Barzio, piccolo paese immerso nella Valsassina, a 10 minuti da Lecco. Una scelta che si rivelerà più che vincente, garantendo al Festival una preziosa unicità territoriale. È il giugno del 2015 e sul palco si alternano dei pesi massimi della dance mondiale come Blasterjaxx, Benny Benassi, Oliver Heldens, Ummet Ozcan, Vinai, Borgore, Wiwek e molti altri. I partecipanti diventano 17.000. L’edizione del 2016 è caratterizzata dalla nascita dello stage Hip Hop. Ad Alesso, Nicky Romero, Fedde Le Grand, Benny Benassi, Borgore, Yellow Claw si aggiungono Salmo, Ghali e altri talenti della scena rap italiana.  Nameless Music Festival spegne 4 candeline di fronte a 25.000 spettatori, diventando punto di riferimento per la scena dance italiana. 

Immerso nel verde della splendida cornice dell’Altopiano Valsassina, il Nameless Park offre ai  suoi clienti un’esperienza suggestiva, sicuramente fuori dall’ordinario. Nameless Park è in Via Fornace Merlo a Barzio (LC). L’impatto di Nameless Music Festival sul territorio riguarda oltre 1500 giovani provenienti da tutta Italia e Europa che, per l’edizione 2016 hanno alloggiato nelle strutture alberghiere, camping e appartamenti della Valsassina e di Lecco, offrendo a Barzio e dintorni un’importante visibilità internazionale. A due mesi dall’edizione 2017, tutti i pacchetti hotel sono praticamente soldi out.

 

Website: namelessmusicfestival.com 

Facebook: facebook.com/namelessmusicfestival

 

Official Hashtag: #NMF17

Scrivi commento

Commenti: 0