DJ Sumirockr, 82 anni e non sentirli

Sino a oggi ha suonato solo nel Sol Levante ma spera di farlo anche negli Usa.

 

Continua...

 

Cambiare in corsa la propria carriera non è così facile e tantomeno diffusa, come pratica. Tuttavia, a 82 anni, Sumiko Iwamuro, nota ai più come DJ Sumirock, dimostra di essere un caso più che raro. La signora giapponese, che lavora in una cucina di un ristorante durante il giorno, ha iniziato a fare la dj negli anni Settanta, ispirata dalla scelta musicale del figlio durante le feste di compleanno. Sumirock suona ora nei club di tutto il Giappone, di solito quelli frequentati dai più giovani. Sino a oggi ha suonato solo nel Sol Levante ma, come ha spiegato ai quotidiani del suo Paese, spera di farlo anche negli Usa, per la precisione a New York. Le serate di Sumirock partono sempre con il suo marchio di fabbrica: la sigla dell'anime giapponese anni '80 Astro Boy, per poi continuare con brani tecno contaminati da sonorità jazz e sinfonie classiche. È richiestissima, i migliori locali di Tokyo sono disposti a tutto per averla, anche perché ricopre un notevole successo tra il pubblico più giovane, pubblico che il più delle volte è di 60 anni in meno di lei. Ma questo non è assolutamente un problema, anzi: Ha un'energia incredibile, che va ben oltre la sua età. Non c'è alcuna differenza tra lei e un ragazzo che balla con i suoi canzoni. Arriva la signora giapponese a distanza di due anni dall'addio alle scene di DJ Derek, il più anziano dj della Gran Bretagna, che ha appeso le cuffie alla veneranda età di 72 anni.

Scrivi commento

Commenti: 0