Il multiplatino Zedd COn Alessia Cara deflagrano con la loro “Stay”

Il singolo da oggi disponibile per la programmazione radiofonica Già Top10 nella Global Chart e Top 20 in Italia su Spotify.

 

Continua...

A distanza di un anno dal loro primo incontro (avvenuto durante gli Halo Awards nel 2016) arriva ora “Stay”, il singolo che vede collaborare per la prima volta insieme il dj, musicista e produttore 28enne già vincitore di un Grammy, Zedd e la cantante italocanadese Alessia Cara, due numeri uno della musica internazionale sotto i 30anni che in questi anni hanno raccolto numeri da capogiro e consensi in tutto il mondo. Il brano, di cui per ora è disponibile solo un lyric video da 34 milioni di views, ha da subito ottenuto ottimi riscontri sulle diverse piattaforme streaming come Spotify ed Apple Music conquistando le prime posizioni di playlist mondiali come la New Music Friday. Ad oggi “Stay” è nella Top10 della Global Chart di Spotify e nella nella Top30 della Chart Italiana. 

“Zedd è stato davvero disponibile e ha fatto in modo che io fossi coinvolta in ogni singola parte del processo creativo della canzone”, afferma Alessia Cara. “Credo personalmente che questo brano sia il risultato perfetto dei nostri due stili musicali, proprio per questo sono molto soddisfatto del risultato finale”, precisa Zedd. “Sto provando ad abbattere le barriere musicali per potermi sentir libero di produrre ogni singolo genere senza che le persone mi inseriscano in una specifica categoria".

 

Zedd sbarcherà in Italia il prossimo 2 giugno per partecipare al Nameless Music Festival di Barzio (LC). Durante la tre giorni di musica (2-3-4 giugno) oltre a Zedd saliranno sul palco artisti come Afrojack, Chemical Brothers, Axwell e Ingrosso e molti altri nomi di spicco della dance internazionale e italiana (per info www.namelessmusicfestival.com).

Cresciuto in una famiglia di musicisti, Zedd ha iniziato prestissimo a suonare il pianoforte (4 anni) e a registrare le sue canzoni (6 anni). A 12 aveva già aggiunto al curriculum lo studio della batteria. Stimolato dalla musica dei francesi Justice inzia già nel 2009 a produrre musica elettronica. La sua prima esperienza con una etichetta è datata 2012 quando con la sua prima band firma con la Lifeforce Records, una etichetta tedesca (Anton si trasferisce in Germania con la famiglia da piccolo). Come “ZEDD” produce svariati remix e sue canzoni e vince due concorsi della Beatport remix. Pubblica il suo primo singolo “the anthem” che entra nella Beatport Electro house Top 20. Il suo remix di “Scary Monsters and Nice Sprites” di Skrillex entrò nella classifica Beatport Electro House Top Ten piazzandosi alla seconda posizione. Da allora continua a produrre vari remix di celebri cantanti come The Black Eyed Peas, Lady Gaga, Skrillex e altri. Nel 2011 collabora con Lady Gaga ai remix dei brani “Marry the Night” e “Born This Way” e nello stesso anno il suo singolo “Shave it” debutta in anteprima sul canale Youtube di Skrillex (è sua l’etichetta che mette Zedd sotto contratto). Nel 2012 firma il contratto con la Interscope Records e pubblica “Spectrum”, realizzato con la partecipazione di Matthew Koma come voce. Pubblica poi con Eva Simon “I Don't Like You” e collabora con Max Martin al singolo di Justin Bieber “Beauty and a Beat”. La collaborazione con Lady Gaga è proseguita anche nel terzo album di Lady Germanotta “Artpop” dove Zedd ha firmato la produzione dei brani Aura (insieme agli Infected Mushroom), G.U.Y. (Girl Under You) e Donatella. Tra il 2012 e oggi Zedd ha firmato uno dei più grandi successi del 2014, “Break Free” con Ariana Grande (disco di Platino in Italia) e sperimentato featuring di successo come “Stay the night” con Hayley Williams (disco d’Oro in Italia) e “Clarity” con Foxe, collaborazione questa che gli è valsa anche un Grammy Award nel 2014 per il migliore brano dance e il . Tra le sue collaborazioni troviamo ancora “Push Play” (feat. Miriam Bryant) del 2013, “Find You” (feat. Matthew Koma & Miriam Bryant) del 2014, “I Want You To Know” scritto e prodotto insieme a Ryan Tedder dei OneRepublic e cantato con Selena Gomez nel 2015 (disco d’Oro in Italia), “Beautiful now” con Jon Bellion nel 2015 (disco d’oro in Italia), “Papercut” con Troye Sivan (2015), “Starving” con Hailee Steinfield nel 2016 (Platino in Italia).

Scrivi commento

Commenti: 0