Mauro Picotto firma con Warner Chappell Music Italiana

L’accordo firmato con Warner Chappell include il repertorio esistente del dj piemontese a partire dal 2011 e prevede un impegno editoriale anche per le opere future.

 

Continua...

Warner Chappell annuncia la firma di un accordo editoriale, valido ed efficace per tutto il mondo, con il dj e produttore di fama internazionale Mauro Picotto. Con l’accordo sottoscritto Warner Chappell instaura un rapporto di collaborazione anche con lo staff di autori, produttori e dj che operano e collaborano insieme a Mauro. Roberto Razzini, managing director di Warner Chappell Music Italiana, ha dichiarato in merito: "Siamo felici di aver ripreso la collaborazione con Mauro Picotto dopo l’acquisizione da parte del nostro Gruppo Editoriale del catalogo Media Songs/Media Records (nella metà degli anni ’90 ndr) che ci aveva permesso di avere in catalogo una parte considerevole di quanto composto e realizzato da Mauro negli anni ’90 e 2000".

Picotto ha poi commentato: "Sono felice di annunciare a tutti coloro che amano la musica da ballo in tutte le sue sfumature, ai nostri collaboratori e quelli che verranno, un passaggio importante e di qualità che dà e darà garanzia e tutela alle opere di tutti gli artisti e dj produttori. Alchemy, come anche il sottoscritto, saranno controllate editorialmente dalla più grande società editoriale che è la Warner Chappell per tutto il mondo ed io non posso fare altro che sentirmi fiero di fare parte di questo progetto. Un ringraziamento speciale a Roberto Razzini".

Disc jockey e musicista italiano, Picotto è uno tra i più grandi esponenti di fama mondiale della musica techno da oltre trent'anni. Ha inizia la sua carriera di dj internazionale con il progetto R.A.F. nel 1991 diventando negli anni novanta uno dei DJ italiani più in auge nell'ambito della techno. Picotto è anche uno tra i più ricercati produttori internazionali del genere techno trance progressive da lui ideato: “Lizard”, “Iguana” e “Komodo (Save A Soul)” sono, ad esempio, solo alcuni tra i titoli più conosciuti anche al grande pubblico, divenute hit per le radio e i club europei. Negli anni 2000 rientra nella Top 10 dei dj della classifica di DJ Mag UK, e per oltre 10 anni resta fisso nella Top 100, e viene anche incoronato Top Dj techno agli Ibiza DJ Awards, tra il 2005 e il 2006. Nel 2002 esce l'album The Others. Nel 2003 esce Alchemist contenente “New Time New Place”, hit suonata dai Dj più importanti e riconosciuti nel mondo del clubbing come il mitico Carl Cox. Nel 2005 fonda la sua etichetta, Alchemy che ha contato e conta al suo seguito artisti del calibro di Adam Beyer, Danilo Vigorito, Gabry Fasano e molti altri DJ techno.

Scrivi commento

Commenti: 0