I compact disco non sono eterni

Molti da anni pensano che i cd siano eterni. Ma non è così.

 

Continua...

 

Roberto Pezzali di DDay speiga che l'utilizzo "di materiali di bassa qualità e alcune particolari stampe dei booklet hanno abbassato la vita dei cd a meno di 10 anni: chi ha speso un sacco di soldi per collezionare dischi anche rari potrebbe subire pesanti perdite". Piccole macchioline o smagliature cromatiche sulla superficie del disco, spiega sempre Pezzali, sono segni dell’età che a prima vista non pregiudicano il funzionamento del supporto stesso ma non è così. Il fenomeno viene chiamato “disc rot” ed è una sorta di cancro dei dischi, cd e dvd. Le cause sono diverse, dai materiali utilizzati per la stampa all’azienda che li ha prodotti. Leggi qui l'approfondimento.

Scrivi commento

Commenti: 0