Future Loops, ecco i suoni di Matteo Marini

Future Loops è un'azienda serissima e dà particolarmente importanza agli artisti, anche italiani.

 

Continua...

Matteo Marini è un noto produttore dance italiano, che collabora con Future Loops. Insieme ai preset creati in questo caso alla nuova release pack di Marini, verrà allegato un file mp3 dimostrativo. Suoni progressive house e trance, questo realizzati dal produttore sardo, utilissimi per creare al volo basi strumentali e sonorizzazioni

Matteo Marini è nella scena musicale da quasi venti anni. Ha realizzato centinaia di tracce e remix per etichette come Deeperfect, Black Hole Recordings, Loud Bit, Bazzoka, Songbird, Atlantis. Le sue principali influenze musicali provengono dagli anni '70 e '80 e dal suono di Pink Floyd, Deep Purple, Black Sabbath, Dream Theater, Tangerine Dream, Ah-a e da tutta la scena dell'elettronica internazionale in generale. "In realtà io amo deadmau5, Erik Prydz, EDX, Armin van Buuren, Tiësto, Hardwell, Dada Life, Avicii e Jerome Isma-e e in aggiunta. gli italiani Merk & Kremont", dice Marini.

Il set-up utilizzato per le sue produzioni? Steinberg Cubase. Ableton per i live, poi hardware come Prophet08, Little Phatty, Virus TI, Expander Emu, Korg MS10, Roland SH101 e SH09 e DX7 Yamaha. Ecco così espandersi la linea Matteo Marini Top Loops e Matteo Marini Sylenth Soundset.

 

Scrivi commento

Commenti: 0