Yamaha QY70, un sequencer dotato di tastiera polifonica

Lo Yamaha QY70 è un sequencer dotato di tastiera polifonica a 24 tasti, drum section (20 drum kits) e fa scoprire la sua assoluta utilità un grande tecnico italiano.

 

Continua...

Tre processori multi-effetto, un’uscita audio, un’uscita MIDI e un ingresso MIDI. Si tratta di un sequencer portatile, dotato di tastiera polifonica a 24 tasti, drum section (20 drum kits): si chiama Yamaha QY70 ed è consideata una walkstation, cioè uno strumento che si può utilizzare ovunque. Dalle ridotte dimensioni, messo in commercio nel 1997, disponibile come usato su diversi siti, è suggerito da un grande ed esperto tecnico del settore, Teetoleevio. Che durante un incontro di qualche giorno fa tra i pesi massimi del mastering, del sound design e del suono, ha spiegato quanto sia importante oggi avere con sé una workstation utile per creare degli sketch sonori e demo. Anche Thom Yorke, musicista, cantautore e polistrumentista britannico, voce solista del gruppo rock Radiohead, ne possiede uno dai tempi del tour dell'album "Ok Computer". Nei momenti di pausa del tour 1997-98, Thom ha cominciato a prendere nota, nella memoria del QY70, di molte delle sue idee compositive Yorke, con il QY70, durante il tour in Giappone, nel '98, ha trasferito più volte linee di basso e riff alla sua Novation Bass Station. Bene, Teetoleevio assicura che questo dispositivo è tutto fuorché obsoleto.

Scrivi commento

Commenti: 0