In un museo di Anversa uno spazio per la cultura rave

Il Museo di Arte Moderna di Anversa ha annunciato che collaborerà con la discoteca Ampere per allestire e ospitare "Energy Flash", una mostra dedicata alla cultura rave.

 

Continua...

 

"Energy Flash" è un riferimento alla cultura techno rave del 1991 e al mondo del dj e produttore Joey Beltram, che come si denota dal video riportato alla fine di questo articolo più di un ventennio fa realizzò un brano con lo stesso titolo e dal quale è stata presa ovviamente ispirazione.

La mostra si concentrerà sulle cultura rave che sta a cavallo degli anni Ottanta e Novanta.  

Gli organizzatori sono pronti a portare un po' di conoscenza musicale e culturale in un contesto sociologico molto mirato. Gli organizzatori dell'esposizione hanno dichiarato che la mostra si propone di mostrare le "condizioni sociali, politiche, economiche e tecnologiche" che hanno permesso al mondo dei ravers di fiorire in tutto il continente europeo. Video, installazioni e grafica saranno inoltre disponibili per esplorare appieno la cultura rave come un "fenomeno altamente politicizzato". La cultura rave è stata inibita a causa della sua posizione ambigua e lontana dall'ideologia neoliberista. La mostra si concluderà domenica prossima, 25 settembre.

Qui ogni info: http://www.muhka.be/

Scrivi commento

Commenti: 0