Elita presenta la seconda edizione del Linecheck Festival

Dal 14 al 18 settembre a Milano più di 30 panel e conferenze dedicate al mondo musica. E poi concerti, party e serate con i dj più prestigiosi.

 

Continua...

Dopo la prima edizione del 2015, torna Linecheck, il meeting dedicato ai professionisti e agli appassionati della musica. Dal 14 al 18 settembre 2016 diverse location di Milano ospiteranno un ricco programma composto non solo da conferenze ma anche da concerti e feste che coinvolgeranno tutta la città.

 

Come lo scorso anno, ci saranno più di 30 talk dedicati alle tematiche della musica dal vivo e della discografia, con alcuni fra i più affermati esperti italiani e internazionali. La musica sarà la protagonista assoluta della settimana, grazie anche a più di 20 party e live che soddisfano tutti i gusti e i palati più raffinati.

 

L’Opening Gala di mercoledì 14 vedrà protagonista un duo inedito, composto dal musicista e produttore elettronico tedesco Moritz von Oswald e dal trombonista italiano Gianluca Petrella, una vera e propria star del mondo jazz. I due presenteranno un progetto speciale su cui hanno lavorato a Berlino negli ultimi anni, promosso dalla rete dei festival italiani Italian Quality Music Festivals. Non sappiamo ancora cosa abbiano in serbo per noi, provate a immaginare cosa potrà venire fuori da questo incontro dopo aver ascoltato alcune delle loro produzioni soliste. Mentre il programma della KeepOn Live Parade di giovedì 15 sarà svelato più in là, sappiamo già cosa ci aspetta venerdì 16: torna a Milano il folksinger The Tallest Man on Earth, dopo aver già visitato la città meneghina in passato e aver raccolto un sonoro sold out. Il suo ultimo singolo lascia intravedere un percorso artistico sempre più rivolto all’interiorità e all’oscurità. La stessa sera si esibirà anche Dave Harrington.

 

Il chitarrista, salito alla ribalta per la sua collaborazione con Nicolas Jaar nel duo Darkside, ha recentemente pubblicato l’album Become Alive e sarà in città per presentarlo insieme alla sua band. Non preoccupatevi, ci sarà anche da ballare e tanto. Il programma dei party cittadini si aggiornerà nelle prossime settimane, ma quello che vi possiamo anticipare è che ci saranno tante sorprese che vedranno collaborare, contemporaneamente, alcune fra le crew più importanti e apprezzate di Milano.

 

La chiusura, in pieno stile Elita, suggellerà il fine settimana con una vera e propria Discouverture, un party dedicato al suono della disco, riesploso negli ultimi anni grazie ad alcuni artisti che stanno riscoprendo i vecchi classici e creando hit su hit. Protagonisti della serata DJ Koze ed i Red Axes. holding-dj-koze-premiere Dj Koze Il primo non avrebbe bisogno di presentazioni: il suo disco del 2013 – Amygdala – è un esempio perfetto di come l’elettronica e la musica da club possano essere eleganti e raffinate senza perdere la loro attitudine dance. La sua etichetta – Pampa Records – negli ultimi anni ha distribuito qualità a palate e il disco Pampa Vol. 1, mixato proprio da Koze (nella foto), ne è la summa perfetta, ospitando anche tracce di Roman Flugel, Jamie XX, Leon Vynehall e Fort Romeau. Prima di Koze ci saranno i Red Axes che presenteranno, per la prima volta in Italia, il loro spettacolo live. Dopo aver debuttato nella penisola proprio in un Sundaypark, il duo israeliano è stato ospite di festival prestigiosi come il Sònar e Glastonbury, affermandosi sempre più nel panorama musicale con il loro sound riconoscibilissimo. Recentemente i due hanno pubblicato Incognito, un disco co-prodotto con C.A.R.

 

I biglietti per il Music Meeting (più di 30 panel ospitati presso il Circolo Filologico di Via Clerici 10, a Milano) sono già disponibili su Ticketea. Maggiori informazioni sui party e su tutte le location saranno pubblicate al più presto sul sito Linecheckfestival.com.

Scrivi commento

Commenti: 0