Synthtopia, un sito tutto sulla magia dei sintetizzatori

Okay, la grafica non è delle migliori: ma Synthtopia rimane forse uno dei pochi portali credibili in fatto di sintesi elettronica musicale.

 

Continua...

Ci sono un sacco di siti electronica ma tutti sembrano coprire solo un piccolo aspetto in fatto di sintetizzatori, adatti anche per realizzare produzioni trance, techno o house. Synthtopia copre tutto questo range, soprattutto dopo aver rinvigorito la propria pagina su Facebook.

 

Synthtopia copre davvero tutto lo spettro della musica elettronica, da quella seria a quella avanguardista, da quella popolare, anche seriamente popolare a quella più sperimentale. C'è una grande diffusione di musica elettronica oggi, grandi e illustri ritorni (Jarre, Moroder) e nuovi nomi: compositori e musicisti molto capaci. Arrivare ad alti livelli non è semplice, tuttavia questo sito va oltre ogni barriera e preconcetto e al di là delle etichette, dei generi (dalla electro pop alla dark, dalla ambient al chillout a tanto altro ancora) rimescola le carte. Rimettendo tutto in discussione: la maggior parte degli appassionati di musica elettronica cercano sempre qualcosa di innovativo.

 

In Synthtopia quindi trovano spazio molte news (nuove uscite, spettacoli, nuovi siti e dibattiti) disponibili con feed RSS, recensioni musicali ed esaustive recensioni: l'argomento è trattato con dovizia quando si tratta di classici. C'è spazio anche per approfondimenti  e schede sui maggiori artisti in circolazione. Fondamentale, la gratuità di molta musica uploadata da appassionati e di software utile per realizzare ad hoc i propri progetti.

Scrivi commento

Commenti: 0