Se l'Economist si occupa di disc jockey

Davvero chiunque può diventare ed essere un dj? Se lo chiede anche un settimanale come l'Economist.

 

Continua...

The Economist è un settimanale britannico che solitamente si occupa di finanza, economia e grandi mercati internazionali. Con articoli di informazione che riguardano tutto il mondo, oltre alla politica, agli affari tradizionali ha dedicato uno spazio al mondo dei dj e della musica elettronica.

Secondo l'Economist, che è sempre a favore di una linea conservatrice, i migliori dj oggi sono in possesso di un potere... "sciamanico". I guru delle consolle hanno modo di controllare i movimenti, le abitudini e i gusti di migliaia di persone, come fossero un unico essere. Nel libro "Last Night a DJ Saved My Life", Bill Brewster aveva già immaginato tutto questo. Bene, se volete approfondire ciò che dice il magazine anglosassone basta che clicchiate qui.

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Nisha Letts (lunedì, 06 febbraio 2017 10:11)


    I'm amazed, I must say. Rarely do I encounter a blog that's equally educative and engaging, and without a doubt, you have hit the nail on the head. The problem is an issue that not enough folks are speaking intelligently about. I am very happy I came across this during my hunt for something relating to this.