Pokemon mania anche tra dj

Scoppia la Pokemon mania anche tra i dj, che tra un volo e un trasferimento in hotel a bordo di un van, intrattengono il tempo giocando.

 

Continua...

Estate 2016. Non possiamo non toccare anche argomenti frivoli. Come la moda scoppiata da mesi della Pokemon mania anche tra i dj, che tra un volo e un trasferimento in hotel a bordo di un van, intrattengono il tempo giocando.

Alcune superstar dj trascorrono anche alcuni di giorni di vacanza senza smettere mai di giocare Pokémon Go. Dopo aver lavorato per oltre 300 giorni all'anno, molti disc jockey hanno voglia solo di divertirsi. Uno di questi è Jauz, 22 anni e tanta voglia di rilassarsi qualche giorno sulle spiagge di Ibiza. "Ho iniziato presto, a 19 anni, a fare il dj e mi sembra giusto che mi diverta con qualche gioco sullo smartphone", dice il dj e produttore. Ma Jauz non è il solo, c'è anche Nitro Fun con la sua stravagante storia sui Pokemon. E anche chi ha organizzato una serata a Londra e fatto dei mash-up sommando la canzoncina di Pokemon con una hit ("Harder Better Faster Stronger") dei Daft Punk.

Intanto ChesterHester, utente internet che si è battezzato per gli amici Imgur, ha ideato una straordinaria collezione di figurine di dj Pokemon, prendendo spunto da dj come Armin van Buuren, Showtek e Afrojack. Ogni scheda è dotata di punti da accumulare.

 

Scrivi commento

Commenti: 0