L'ADE svela i primi nomi che parteciperanno all'edizione 2016

L'Amsterdam Dance Event svela i primi nomi che parteciperanno all'edizione 2016.

 

Continua...

L'edizione di quest'anno si aprirà con l'esibizione della Scripted Orkestra, idea nata da una collaborazione tra l'acclamato produttore, compositore ed esecutore Henrik Schwarz e l'orchestra "non classica" Metropole Orkest. A questo si va ad aggiungere una carrellata di artisti come Bakermat, Dixon, Levon Vincent, Margaret Dygas, Maya Jane Coles, Martin Garrix, Richie Hawtin, Robin Schulz, Seth Troxler, Tale of Us e i Martinez Brothers. La line-up del festival olandese così sta cominciando a prendere la sua forma. L'ADE, il più grande festival specializzato in clubbing e cultura della musica elettronica e del djing, si svolgerà quest'anno dal 19 al 23 ottobre 2016. Gli organizzatori si aspettano circa 375mila visitatori nazionali e internazionali per la tanto attesa 21esima edizione. Panel e conferenze. Più dibattiti e conferenze collegano l'industria musicale legata alla musica elettronica in tutto il mondo all'ADE: la piattaforma di business e l'ispirazione annua offerta è ai massimi livelli anche quest'anno. Diviso in nove programmi a tema, il cartellone copre ogni aspetto dell'attuale business. Quest'anno si parlerà di start-up, produttori e musicisti, studenti, VJ, artisti legati ai visual e aspiranti scenografi. Tra gli oratori principali vi saranno Molly Neuman (Kickstarter sezione musica), il CEO di Def Jam Steve Bartel e il COO di COO of Red Light Management Bruce Eskowitz, insieme in una tavola rotonda. Inoltre, il fondatore della Mute Daniel Miller e il CEO di Emagen Entertainment Group Anthony Saleh, coinvolti in un interessante Q&A sul business del 21esimo secolo. Interverrà anche Martin Goldschmidt, managing director di Cooking Vinyl. Om’mas Keith (fresco dai Grammy Award), TommyD e Luca Pretolesi chiuderanno il cerchio sull'incontro che analizzerà il settore dei produttori.

Scrivi commento

Commenti: 0