Amazon a capofitto nella musica

Amazon è pronta a sfidare Apple e Spotify con un servizio di musica in streaming nel giro di una manciata di settimane.

 

Continua...

L'indiscrezione sull'ingresso di Amazon nel mondo della musica arriva dai giornali statunitensi. L'azienda di Jeff Bezos sta ultimando gli ultimi dettagli per siglare gli accordi con le varie case discografiche. Il lancio è previsto per l'estate o entro il 2016. Il servizio di musica in streaming targato Amazon non dovrebbe differire da quello dei concorrenti, anche nei prezzi. Amazon offre già in alcuni paesi un servizio di musica streaming 'on-demand' con Prime Music, ma ha un catalogo limitato che conta poco più di 1 milione di brani, la concorrenza invece supera i 30 milioni di canzoni.

 

Il colosso di Seattle si è negli anni allargato ad altri settori, i più disparati dall'editoria alla produzione di film e tv, passando per i lettori di eBook come il Kindle alla sperimentazione dei droni per le spedizioni. Senza contare che il fondatore Jeff Bezos inizierà a testare voli nello spazio con persone a bordo dall'anno prossimo con la sua azienda spaziale Blue Origin, situata nei dintorni di Seattle.

Scrivi commento

Commenti: 0