Nell'album di Sharam c'è anche Moroder

Nel nuovo album di Sharam, "Retroactive", c'è anche un brano nato in collaborazione con Giorgio Moroder.

 

Continua...

Ispirato dalle proprie radici (persiane) e desideroso di scoprire della vera musica underground, Sharam Tayebi, nato a Washington, 50 per cento dei Deep Dish dell'amico Dubfire, annuncia l'arrivo di un nuovo album, "Retroactive", a distanza di sette anni dall'uscita di "Get Wild". Tra i collaboratori dell'intero progetto c'è anche Giorgio Moroder, oltre al solito Daniel Bedingfield, Anousheh Khalili, Chance Caspio ed Alex Neri.

 

Concettualmente, l'album tocca molti e diversi stili di musica dance, anche quella anni '80. Non solo: il dj e produttore sfiora anche suoni di chiara matrice drum'n'bass. Sharam dice che il suo nuovo album è "ipnotico ed emozionale" e rende omaggio alle "numerose influenze" che ha vissuto durante la sua fulgida carriera.

 

Info su http://www.sharam.com/

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0