Bilancio più che positivo per il primo Music Inside Rimini

Si è conclusa ieri a Rimini Fiera, con con un bilancio più che positivo, la prima edizione di Music Inside Rimini – Innovation, Technology, Light, Sound & Video

 

Continua...

Si è conclusa ieri a Rimini Fiera, con con un bilancio più che positivo, la prima edizione di Music Inside Rimini – Innovation, Technology, Light, Sound & Video, evento organizzato da Rimini Fiera in collaborazione con APIAS, SILB FIPE, ENA e il patrocinio di Regione Emilia-Romagna e Comune di Rimini, che riunisce in un’unica manifestazione l’intero mercato professionale della musica e dello spettacolo dal vivo. La manifestazione, in tre giorni, ha richiamato 9.476 visitatori, tra operatori e grande pubblico, senza contare gli appassionati che hanno affollato la due giorni di Festival di sabato e domenica sera.

 

“Siamo orgogliosi di aver interpretato in modo adeguato le nuove esigenze del mercato – commenta il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni – con un progetto fieristico capace di richiamare il mondo business su di un mercato importante come quello italiano”. “Le aziende – commenta il direttore della Business Unit Green, Technology & Entertainment, Simone Castelli – hanno apprezzato l’energia positiva di Music Inside Rimini, elogiando un format unico e originale che unisce operatori e appassionati, aree espositive ed aree dimostrative”. Bilancio più che positivo per il primo Music Inside Rimini 2Un format unico in Italia e talmente originale che, unendo pubblico professionale e appassionati, offerta business e consumer, è stato apprezzato da entrambi i segmenti affermandosi subito come leader. In fiera è stato infatti dato spazio alle tecnologie luci, audio, rigging, video, come a design, strumenti musicali, clubbing e a tutte le contaminazioni possibili tra cultura, turismo ed entertainment.

Tante le novità presentate nei padiglioni. A cominciare dalla Technology Expo e i padiglioni Live Technology Show per le tecnologie luci, audio e video di ultima generazione in un contesto dinamico e interattivo pensato appositamente per gli addetti ai lavori, con spettacoli inediti in grado di affascinare anche il grande pubblico. Gli appassionati di musica e spettacolo dal vivo hanno apprezzato anche il padiglione Music Inside Art – Il Villaggio delle Arti, in cui i protagonisti della musica interagivano con quelli dell’arte contemporanea, la Fun Clubbing Zone, laboratorio della nuova cultura elettronica e MiF – Music inside Festival, che nelle sere di sabato e domenica ha richiamato in fiera migliaia di giovani e meno giovani per ascoltare le star del deejaying internazionale. Un evento che si è subito affermato tra quelli di riferimento del settore. A Music Inside Rimini non sono mancati convegni, incontri e talk nel segno di Convention & Educational e, nella migliore tradizione di un territorio dove il ritmo è da sempre parte integrante del vivere, appuntamenti ed eventi organizzati ad hoc nei club più trendy della Riviera. Info su www.musicinsiderimini.it

Scrivi commento

Commenti: 0