Partito il count down di Music Inside Rimini

Partito il count down di Music Inside Rimini - Innovation, Technology, Light, Sound & Video: dal 7 al 9 maggio prossimi a Rimini Fiera.

 

Continua...

Partito il count down di Music Inside Rimini - Innovation, Technology, Light, Sound & Video che dal 7 al 9 maggio prossimi riunirà a Rimini Fiera tutto il mercato professionale della musica e dello spettacolo, della cultura e dell’entertainment. Continua a mietere consensi il format fortemente innovativo della manifestazione - organizzata da Rimini Fiera in collaborazione con APIAS, SILB FIPE, ENA e il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Rimini - che anticipa il futuro del settore coinvolgendo attivamente aziende, partner, addetti ai lavori, artisti e grande pubblico nella creazione di un unicum in cui tecnologie e operatori diventeranno protagonisti di un’esperienza dinamica, trasversale e interattiva. Cuore b2b di Music Inside Rimini sarà l’area Technology Expo & Live con le nuove linee dei grandi marchi Luci e Laser (pad A5) e delle firme più prestigiose del mondo Audio e Video Equipment (pad C5). Percorso che troverà il suo naturale coronamento nell’ampia area Live (pad C1, C3, A1, A3), allestita in collaborazione con Live You Play e DOC Servizi, con i suoi otto palchi in cui sistemi e attrezzature professionali saranno a disposizione dei visitatori per dare spettacolo in tutta la loro versatilità, come in ogni sound check che si rispetti. I più recenti impianti audio per i grandi spazi all’aperto saranno invece in primo piano al 2016 Beat Power (esterno pad C7). Tra i protagonisti dell’area professionale A.S.A.L. (Federlegno Arredo) ADCOM, Audio Link, Audio Sales, B&K, Black Star Design, Bose, Clay Paky, Creation Lux Design, D.T.S. Illuminazione, E.T.C, Exhibo, Guido Ammirata, Italstage, Joint Rent, Leading Technologies, Lightware, Link Italy, Litec Italia, Mario Orlando & Figli, Mennekes Electric Italia, Molpass, Monacor, Nexo, Outline, RM Multimedia, Sangalli Tecnologie, Selvolina, SGM, Sisme, Spotlight, Super Fx, Sv Service, Tasker, Texim, Tiberio Elettronica, Trabes, Tre Ti, Yamaha… Unicità, interazione e opportunità saranno poi le tre parole chiave di Music Inside Art – Il Villaggio delle Arti (pad C7), ideato e organizzato da DOC Servizi e Nord Est Fair/Romagna Fiere in collaborazione con Freecom e KeepOn Live, in cui musica e arte contemporanea coabiteranno creando cont enuti di elevato livello culturale e di assoluta innovazione. Già confermate esibizioni e performance di Modena City Ramblers, Brunori Sas, Cristiano Godano, Landlord, Simone Cristicchi, Vincenzo Costantino, Luca Bassanese, Mauro Ermanno Giovanardi e Fausto Mesolella. Il Villaggio delle Arti ospiterà anche gallerie d’arte, etichette discografiche, management, premi (Musicultura, Premio Tenco, Premio De Andrè …) e festival (Primo Maggio, Arezzo Wave, Home Festival…), servizi, scuole e istituzioni. Senza dimenticare gli strumenti musicali e i loro accessori a cui sarà dedicato un focus espositivo con area test, clinic, master class e show case. Nell’Agorà, con la sua cassa armonica originale da 9 metri di diametro, incontri ed eventi, corsi per i tecnici dello spettacolo e workshop. Nel Cantiere Spettacolo Aperto la realizzazione di un tutorial sull’allestimento completo di un palco guidati da esperti addetti ai lavori. Nello Spazio Street Art performance live di spray art, musica rap e break dance. Grande attenzione alle potenzialità della connettività digitale. Music Inside Art sarà infatti raggiungibile tramite ClubSharing, la prima app di car-pooling che sposta passeggeri accomunati dagli stessi interessi e passioni da città a eventi musicali. Per rendere ancora più intensa e interattiva l’esperienza in fiera sarà presto disponibile sui principali store l’app dedicata a Music Inside Art, realizzata da DrinkOut, che permetterà di ricevere notifiche e informazioni personalizzate in tempo reale via Bluetooth sulle attività del padiglione, dando ai visitatori l’opportunità di fissare appuntamenti tramite app e ottimizzare il tempo a disposizione. Emozioni che quindi diventeranno opportunità, unendo in nuovi incontri i professionisti di musica e spettacolo e quelli dell’arte contemporanea. Nella Fun Clubbing Zone (pad A7) il pubblico di locali e festival incontrerà gestori e organizzatori, produttori discografici e record label, nuove tecnologie e creatività multimediale per un colpo d’occhio sul mondo dell’intrattenimento e del clubbing di oggi e di domani. Il laboratorio della nuova cultura elettronica. Sabato 7 e domenica 8 maggio le notti del quartiere fieristico si accenderanno al ritmo di MiF- Music inside Festival (padiglioni B1, D1 e Hall Centrale). Un evento, coordinato da Lemmo's Agreement, che coinvolge molti fra i migliori operatori italiani nel campo della club culture, capace già da questa prima edizione di collocarsi a un livello di rilevanza da vertice europeo grazie a una line up fatta di grandissimi nomi, una vera e propria All Star. Citando solo gli act più importanti, infatti: sabato 7 maggio, dalle ore 18 alle 4, si esibiranno Sven Väth, Tale Of Us, Solomun, Len Faki, Jamie Jones, CW/A, Ralf; domenica 8 maggio invece, dalle 17 alle 2, sarà il turno di Ricardo Villalobos, Ilario Alicante, Pan Pot, Recondite, Raresh, Sonja Moonear, Carola Pisaturo, Rame aka Enroll. Tutto questo nell'arco di sole 48 ore. Questi e molti altri - tutti artisti di profilo internazionale - si esibiranno in un contesto architettonico raro, fatto di allestimenti di alto profilo, spazi ampi e decisamente scenografici, servizi al top. A impreziosire il profilo di MiF - Music inside Festival la collaborazione con Burn per il progetto Burn Residency, la più approfondita ricerca di nuovi talenti del deejaying internazionale: è infatti proprio all'interno della Fiera di Rimini, nei giorni dell'evento, che verrà scelto il rappresentante italiano che parteciperà, assieme ad altri 19 colleghi da tutto il mondo, al Bootcamp di Ibiza, sotto la guida del leggendario Carl Cox. Organizzazione: Rimini Fiera in collaborazione con APIAS, SILB FIPE, ENA e il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Rimini; Periodicità: annuale; Edizione: 1a; Ingresso: operatori professionali e grande pubblico; Biglietto Music Inside Rimini: intera manifestazione 20 euro, ridotto on line 15 euro; giornaliero 12 euro, ridotto on line 6 euro; Orari: 9.30-18.30; Direttore Business Unit: Simone Castelli; Project Manager: Marco Borroni e Gabriella Zoni; Info espositori: Elisa Limatola tel 0541 744304 mail e.limatola@riminifiera.it; website: www.musicinsiderimini.it

Scrivi commento

Commenti: 0