Sven Väth, il re de dj, sabato 19 marzo all’Amnesia Milano

Da diversi anni, il legame esclusivo tra Amnesia Milano e Sven Väth ha regalato momenti tra i più memorabili nella storia del clubbing italiano, e tanti altri ancora ne regalerà. Il prossimo?

 

Continua..

Sabato 19 marzo, quando Sven Väth torna a suonare nel locale milanese, insieme al suo fiero compagno di tante avventure musicali, l’italo-tedesco Maurizio Schmitz. Da oltre trent’anni assoluta fonte di ispirazione per tutti i dj, Sven Väth arriva all’Amnesia Milano nel pieno del suo tour invernale, che lo vede protagonista in altri club di culto quale il Womb di Tokio e in festival quali Time Warp, Snowbombing e Caprices, in attesa della grande apertura della stagione ibizenca di Cocoon, il prossimo 30 maggio. Classe 1964, dj professionista dal 1984, il 25 ottobre 2014 ha festeggiato 50 anni e 30 anni di carriera con un vero e proprio festival a Mannheim: in pratica, un’edizione speciale di Time Warp tutta dedicata a lui. Sabato 19 marzo, il dj tedesco è affiancato da Maurizio Schmitz, metà italiano, metà tedesco. Il suo stile musicale viene definito “Psychedelic House Music”, anche se risulta riduttivo ingabbiare i suoi set in un genere specifico, capace com’è di sconfinare anche nella minimal techno. Sabato 19 marzo A.Lab (Amnesia second room) ospita Surveyor Mode, Marco Zeta, Pitronik, Roberto Enfasi e Gabriele Poletti.

 

Info Amnesia Milano via Gatto angolo Viale Forlanini infoline 348/7241015 www.amnesiamilano.com

Scrivi commento

Commenti: 0