Daft Punk, ecco cosa c'è dietro al casco dei due

Non sono mai abbastanza le curiosità attorno ai Daft Punk, e questo il loro fan numero 1 al mondo lo sa benissimo. Da qualche giorno c’è stata una nuova incredibile scoperta.

 

Continua...

I Daft Punk hanno sempre avuto l’ossessione dell’anonimato e nel bellissimo documentario a loro dedicato è spiegato benissimo il motivo. Non dimentichiamoci che all’inizio degli anni ’90 non avevano ancora gli ormai iconici caschi ma suonavano ogni volta con maschere diverse. Da Discovery in poi Guy-Manuel e Thomas si sono trasformati in robot, grazie a Tony Gardner e alla società di effetti speciali Alterian Inc, che hanno sviluppato i leggendari caschi. Da quel momento, i caschi dei Daft Punk sono diventati la loro più grande forza estetica. Il fotografo e documentarista Tim Bottchen è riuscito a seguirne la produzione e a fotografarli dall’interno.

 

Info su http://www.top-dj.it/ecco-cosa-vedono-i-daft-punk-da-dentro-i-famosi-caschi/

Scrivi commento

Commenti: 0